venerdì 23 maggio 2008

A.A.A.

A.A.A. malattia cercasi....
devo risolvere alcune cose personali ma per fare questo ho bisogno del vostro aiuto.
Mi servono idee accettabili e plausibili, più comunemente dette scuse,per aggurare il sistema surreale e nazistico del posto dove quotidianamente mi reco per lavorare...
Per farla breve, mi piacerebbe sapere cosa dire nel caso dovessi saltare qualche giornata lavorativa.
Si, lo so, non è il massimo della legalità, ma in due anni non sono mancato neanche un giorno e nonostante tutto non mi viene concesso nemmeno un permesso.Quindi,fatta questa premessa, direi che un imprevisto può sempre capitare,o no?
A scuola era semplice, bastava scrivere sulle giustificazioni MOTIVI FAMILIARI e nessuno ti rompeva le palle.
Quindi, io per ora ho pensato:
- mal di denti fortissimo (impossibile da accertare)
- mal di testa incredibile (impossibile da accertare)
- male allo stomaco
- ho passato la nottata a vomitare

Mi serve qualcosa di più credibile...

.

6 commenti:

PIWAN ha detto...

vedi se vanno bene:
mentre facevi colazione sei stato preso da un attacco di cagarella acuta e mentre li stai chiamando sei ancora sul cesso...
oppure io voterei per il mal di testa fortissimo (impossibile da accertare)...
poi c'è sempre l'altra scusa:

sono morto e per oggi non posso venire,ma domani ci sono.......

IL PIWAN

angel78 ha detto...

@piwan: che piacere sentirti,ogni tanto batti un colpo anche da queste parti...la scusa della morte potrebbe funzionare per una malattia un pelino più lunga però...grazie comunque ora escogiterò qualcosa

Anonimo ha detto...

Eccone altre....

- Giramenti di testa.... (impossibile da accertare)

- Virus influenzale breve ma intenso... sai con questo clima è possibile...

E poi l'importante è avere i giorni perchè sul certificato da dare al datore di lavoro per motivi di privacy non c'è la causa della malattia....(Se mi sentisse Manuel....)

Sai cosa ti dico... dato che in questi giorni mi stanno facendo girare le palle a 1000 non escluderei un'imminente influenza....
Taty

Anonimo ha detto...

SBATTITENE I COGLIONI. TELEFONA, DICI CHE HAI LA FEBBRE E VAFFANCULO A TUUTI!

Akyery ha detto...

Io propongo una bella labirintite o un'otite, o un'afonia da infiammazione, o un bell'attacco d'allergia alimentare ... non potevi proprio immaginare che quella salsetta così buona che era in quel panino che ti hanno rifilato al bar contenesse il peperoncino...
Oppure un attacco di sciatica o di cagotto o mal di denti, o una distorsione alla caviglia .
Se no ascolta.. dai retta ad anonimo sbattitene il caz.. telefona e digli: "sto male, non vengo" con voce più che sofferente e attacchi.

chiara ha detto...

anche io non sono mai mancata al lavoro per ciò prendo spunto dai consigli arrivi, ma credo la piu plausibile sia visita medica o appuntamenti vari perchè se dici che sei malato in teoria ti richiedono il certificato del medico....no????????oppure fai come ho detto io per questo sabato e x venerdi prox:
1- concerto negramaro
2- concerto vasco...
i permessi sono stati dati...senza troppi drammi ....
:)))